Una giornata nel Pantano di Policoro

Una giornata nel Pantano di Policoro

Lo scorso 27 dicembre, nella Riserva Naturale Orientata Bosco Pantano di Policoro, si è tenuta una giornata  dedicata alla natura. Nella mattinata si è svolta un’escursione all’interno della riserva incentrata a far conoscere questa piccola area di foresta planiziale di circa 500 ettari lasciata a testimonianza dopo la bonifica agraria iniziata negli anni 30’.

Non sono mancati i segni di presenza dei vari mammiferi che popolano la riserva come anche le impronte di lontra sulla sabbia dunale e svariati avvistamenti, dall’airone bianco maggiore alla garzetta, dal falco di palude al martinpescatore e ai rintocchi sui tronchi dei picchi.

Il gruppo in escursione

Il gruppo in escursione

 

Fabio e Gabriella

Fabio e Gabriella

In molti hanno partecipato all’evento organizzato dall’Ecosezione delle Murge e Delle Aree di Interesse Naturalistico del Movimento Azzurro di Matera in collaborazione col CEA Bernalda e Metaponto, la Provincia di Matera, il dipartimento Ambiente e Territorio della Regione Basilicata e gli esperti di italianwildwolf.com che nella seconda parte della giornata hanno accolto gli accorsi all’interno del museo naturalistico della riserva con un convegno sulla fauna palustre e sulla divulgazione dei dati di monitoraggio del lupo nella Provincia di Matera dove per l’occasione è stata esposta una mostra sul predatore di nove pannelli del Life Medwolf visitabile sino a fine gennaio 2016.

Il tavolo dei relatori

Il tavolo dei relatori

Nel convegno, moderato dal presidente dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Matera Carmine Cocca, Antonio Iannibelli ha mostrato le sue foto naturalistiche scattate durante le sue silenziose incursioni nella riserva nel corso degli anni, facendo capire l’importanza di queste piccole aree per la fauna stanziale e migratrice.

Il racconto di Antonio Iannibelli

Il racconto di Antonio Iannibelli

Biagio Sampogna, dell’Osservatorio Faunistico Regionale, ha invece presentato il progetto di monitoraggio del lupo nel Materano con gli interventi di Fabio Quinto e Gabriella Rizzardini che hanno illustrato i dati dei tre anni di ricerca nella Provincia di Matera.

 


Leave a Reply

comments-bottom

Featured Photos

77 lupi morti in Ita... Posted by author icon fabio Dic 5th, 2017 | no responses
Siamo sicuri che son... Posted by author icon Antonio Lug 28th, 2017 | no responses
Morte tra i lupi ... Posted by author icon fabio Mag 15th, 2017 | no responses

Random Photos

Conoscere il lupo da... Posted by author icon Antonio Lug 30th, 2010 | no responses
Per alcuni il lupo è... Posted by author icon Antonio Ott 12th, 2010 | no responses
Attenti, il lupo c’è... Posted by author icon Antonio Lug 30th, 2010 | no responses
Cucciolo Posted by author icon Antonio Lug 30th, 2010 | one response
Migliorano le condiz... Posted by author icon Antonio Ott 27th, 2010 | 3 responses
Lupi e falsi allarmi Posted by author icon Antonio Lug 30th, 2010 | no responses
Cuccioli di lupo Posted by author icon Antonio Lug 30th, 2010 | 2 responses
Santeramo, ci sono i... Posted by author icon Antonio Ago 24th, 2010 | one response
La conferma del Dna:... Posted by author icon Antonio Ott 15th, 2010 | no responses
Abbattuto lupo nel C... Posted by author icon Antonio Ago 26th, 2010 | one response

Top Rated

Per alcuni il lupo è... Posted by author icon Antonio
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,33 out of 5)
Loading...
Cuccioli di lupo Posted by author icon Antonio
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (17 votes, average: 4,18 out of 5)
Loading...
Al castello per cono... Posted by author icon fireantology
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 votes, average: 3,78 out of 5)
Loading...