Snow trekking nel Parco Nazionale del Pollino

  • by

CAUSA MALTEMPO QUESTO EVENTO é STATO POSTICIPATO A SABATO 5 E DOMENICA SEI MARZO – Siamo in pieno inverno, le nostre montagne sono pennellate di bianco e allora ne approfitteremo per una nuova ciaspolata nell’area protetta più grande d’Italia.

Ancora una volta andremo sulle tracce dei lupi del Parco Nazionale del Pollino con esperti sul monitoraggio del lupo. Fabio Quinto, Erika Ottone, Maurizio Rosito e Antonio Iannibelli cercheranno sul campo notizie utili e vi daranno le informazioni sulla situazione dei lupi in questa terra poco conosciuta. Conoscere il lupo e le sue abitudini è indispensabile per affrontare le tematiche della conservazione della specie e degli habitat e delle interazioni con l’uomo e le sue attività. Un’esperienza diretta di ricerca, un’occasione imperdibile per approfondire le proprie conoscenze in una delle più suggestive aree naturali protette della Regione Basilicata. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il circolo Legambiente di Montalbano Jonico.

Sabato 26 febbraio ci incontreremo presso il Ristorante Torre Vecchia in località Mezzana nel comune di San Severino Lucano aprendo il campo con il seminario “Il lupo che non conosci”. Fabio, Erika e Antonio ci faranno conoscere pregi e difetti del predatore dei nostri boschi con la loro esperienza di ricerca corredata da immagini e video raccolte sul campo. Seguirà la cena in struttura.
Domenica 27 dopo la colazione in struttura raggiungeremo Acquatremola, il punto di partenza della ciaspolata verso i Piani del Pollino e Serra di Crispo, percorrendo uno dei transetti di monitoraggio del lupo.

Programma – CAUSA MALTEMPO QUESTO EVENTO è STATO POSTICIPATO A SABATO 5 E DOMENICA 6 MARZO –
Sabato 26 febbraio
Ore 17,00 – Sistemazione in struttura “Ristorante Torre Vecchia” Mezzana (PZ)
Ore 17,30 – Seminario
Lupo appenninico: biologia ed ecologia
Antonio Iannibelli, Fotografo naturalista esperto di lupi – NaturOffice APS
Tecniche di monitoraggio del lupo
Fabio Quinto, Tecnico faunistico – NaturOffice APS
Il comportamento predatorio
Erika Ottone, Medico Veterinario – NaturOffice APS
Ore 20,30 Cena

Domenica 27 febbraio
Ore 7,00 Colazione presso la struttura
Ore 7,30 Partenza con auto proprie verso Acquatremola (punto di partenza della ciaspolata)
Ore 17,00 Fine del campo


Partenza 7,30 da Acquatremola Gruppo Montuoso: Pollino
Comune: San Severino Lucano (PZ)
Inizio Percorso: Acquatremola (1418m)
Fine percorso: Serra di Crispo (2050m)
Difficoltà: EE (Escursionisti esperti)
Dislivello: in salita 639m
Lunghezza: circa 14 km circa
Rifornimento idrico: Sorgente Pitt’Accurc lungo il sentiero

Prenotazione obbligatoria. Minimo 8 persone – massimo 15
Per prenotazioni: naturoffice.ets@gmail.com – Fabio 334-33117163

Costo del campo
Contributo con ciaspole 80,00 euro;
Con ciaspole proprie 70,00 euro.
Il costo del campo è di 80,00€ (70 euro con ciaspole proprie) e comprende la partecipazione al campo, un pernotto in struttura con sistemazione in camera multipla, una cena, una colazione, un pranzo al sacco, l’uso delle ciaspole, tessera socio Associazione Naturoffice con copertura assicurativa. È necessario essere muniti di auto propria per gli spostamenti.
Come partecipare?
Il termine ultimo per l’iscrizione è il 19 febbraio 2022.
Per iscriversi è necessario compilare la scheda d’iscrizione e spedirla all’indirizzo: naturoffice.ets@gmail.com allegando copia del bonifico effettuato.
L’iscrizione sarà attiva dalla ricezione del bonifico effettuato.
Al raggiungimento del numero minimo di partecipanti sarà comunicata l’attivazione del campo.
Al contrario la quota partecipativa sarà restituita con bonifico entro e non oltre 15 giorni.
Per l’accesso alla struttura sarà richiesto il SUPER Green Pass.
Cena, pernotto e colazione inclusa presso struttura Ristorante Torre Vecchia di La Ruina Luciano (Località Mezzana – PZ) in stanze doppie, triple o quadruple a partire dal pomeriggio di sabato 26 febbraio fino alla mattina di domenica 27; qualora volesse optare per l’alloggio in camera singola il supplemento è di 25,00 euro.
Il pranzo al sacco per la giornata di domenica è offerto dalla struttura; è necessario comunicare eventuali allergie o intolleranze.

Per informazioni: Fabio 3343317163

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.